‘Asgard’ docufilm: l’anteprima ufficiale

In occasione del decimo anniversario della scomparsa del medico e pianista vastese Angelo Canelli, esce oggi la prima preview ufficiale del docufilm ‘Asgard‘ che racconta della sua vita. A presentarlo è la stessa produzione del film (Cortò Image Factory e Occhio Magico) che ha potuto contare sul lavoro di Silvio Laccetti (autore), Simone D’angelo (regista) e Costanzo D’Angelo (fotografia). In attesa di conoscere la data ufficiale d’uscita del documentario (settembre 2016), la produzione ha voluto fare questo piccolo regalo a tutti coloro che hanno avuto modo di conoscere Canelli, in questo giorno tanto triste.


‘Asgard’ docufilm-
Dieci anni fa , la notte dell’8 luglio 2006, Angelo Canelli -medico e pianista vastese- perse la vita a soli 39 anni in un tragico incidente stradale, travolto da una ruota di un camion uscita fuori asse all’altezza dell’uscita Lanciano dell’A14 . Laureatosi a pieni voti in medicina e chirurgia,specializzatosi in reumatologia,sottoscrisse ben diciotto pubblicazioni scientifiche dedicandosi contestualmente e magistralmente,senza nulla togliere all’esercizio della professione medica,alla musica jazz.

asgard copertina

Dopo accurate ricerche sulla figura del pianista e medico vastese nasce l’idea di realizzare, con il consenso della famiglia Canelli, un documentario volto a raccontare e ricostruire, sul piano artistico, professionale ed umano, la vita dell’illustre personaggio. Attraverso numerose interviste che sono state girate in compagnia di chi lo ha conosciuto, a partire dai suoi cari, dai suoi colleghi e dai suoi pazienti per finire con giornalisti, critici musicali, musicologi, artisti italiani ed esteri, e con l’ausilio di un vasto materiale audio visivo, verrà raccontata la storia -ancora inedita- di un abruzzese che ha saputo farsi conoscere e apprezzare, non solo in Italia,valorizzando le sue origini. Girato in diverse città del centro Italia (Vasto, Pescara, Bussi, Teramo,Senigallia, Montevarchi, Terni e Bologna) , il docufilm -partendo dalla testimonianza di chi ha avuto la fortuna di conoscere Angelo Canelli- ripercorre le tappe più importanti della sua vita.

La realizzazione di questo docufilm è stata possibile grazie al progetto ‘Le Mille Voci per Angelo’ con l’aiuto dell’Associazione Culturale Angel’s Eyes e l’Angelo Canelli Jazz Club, oltre che al supporto della stessa famiglia Canelli. Prodotto dalla Cortò Image Factory e Occhio Magico Film’s Production (scritto da Silvio Laccetti con la di regia Simone D’Angelo e la fotografia di Costanzo D’Angelo).

Fonte: angelocanellidocufilm.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *