Inside ‘Nora’: quadri e sculture di Francesca Spuri

Abbiamo raccontato la sua storia, ammirato la sua arte e compreso quanto la passione per la pittura in lei sia grande. Francesca Spuri– in arte Nora– vent’anni, giovane pittrice romana attualmente a Barcellona per motivi di studio. Giovane ma già con quattro mostre proprie alle spalle ed una vasta collezione di quadri e sculture che oggi, nel #dentrolaStoria, abbiamo voluto proporvi. Prima, però, le abbiamo chiesto di scegliere tre opere a cui è particolarmente legata.



1. Scultura- Argilla

Tengo particolarmente a questa scultura, perchè ha segnato una svolta nel mio modo di vedere il
compimento di un lavoro. Una volta terminata la scultura in argilla mi sembrava vuota, tecnicamente fatta bene, però come se le mancasse un pezzo. Decisi di lasciarla all’aria aperta per
due giorni, e una volta ripresa l’ho ritrovata così. Il vento, la pioggia e il sole hanno aiutato a
renderla più autentica, più vera, e solo in quel momento ho sentito che era veramente finita.

15218271_984340711710002_990249950_n

2. Senza titolo-acrilico su pannello
Questo è il primo quadro che ho dipinto qui a Barcellona. Ho voluto mettere tutti i colori che mi ha regalato questa città da quando sono arrivata, nella sua fine estate.

15175586_984340715043335_846115677_n
3. Collage digitale
Rappresenta perfettamente il cambiamento che sto avendo grazie a quest’esperienza. Provando nuove tecniche e forme che prima non avevo mai sperimentato.

15174671_984340728376667_79163582_n
Parte della collezione di opere di Francesca Spuri (visita la sua pagina facebook)

nora-copertina-reportage-grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *