Libri, diventare scrittori? Alcuni consigli per la pubblicazione

Avete mai pensato di scrivere un libro? Avete mai sognato di diventare scrittori? Avete già scritto un romanzo ma non lo fate leggere a nessuno e pubblicarlo sembra per voi impossibile?

Dopo la Lettera della Realtà di Francesco Carta, l’imbuto di oggi ha provato a darvi qualche suggerimento a riguardo. Il mondo dell’editoria è cambiato radicalmente con l’avvento della rete. Internet e le nuove tecnologie forniscono di fatto possibilità di pubblicazione che prima erano del tutto impensabili. Si sono inoltre ridotte drasticamente le spese legate alla stampa che rendevano necessarie diverse migliaia di copie per rendere un lavoro redditizio. Per non parlare poi degli e-book e del self publishing.

Il nostro Imbuto ha pescato dalla rete alcune considerazioni di Enzo di Frenna, da più di venti anni impegnato nel campo dell’editoria. Vi riproponiamo un suo articolo pubblicato dal Fatto Quotidiano, scritto nel febbraio del 2013, i cui contenuti però ci sembrano ancora utili.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/05/come-autopubblicarsi-libro-senza-farsi-fregare/489086/

“Chi si rivolge a me per pubblicare un libro, consiglio di sfruttare le potenzialità del web e fare tutto da soli. Vi sono numerosi siti di self publishing.” [continua a leggere].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *